Difficoltà nella sfera relazionale

Nella vita di tutti i giorni, da quando nasciamo a quando moriamo, siamo costantemente coinvolti in interazioni con gli altri, che siano i nostri genitori, o fratelli, o parenti, partner, amici, conoscenti, datori di lavoro ecc. essi ricoprono un ambito importante nella vita di tutti noi.
A volte succede però che emergano conflitti, rotture, incomprensioni e non sempre riusciamo a dare, oltre che una buona interpretazione, anche una spiegazione plausibile a quanto accaduto.
Nelle interazioni con gli altri entra quindi in gioco non solo il prossimo con il suo modo di vedere, pensare, sentire e reagire alle cose, ma anche cosa noi pensiamo dell’altro e cosa noi crediamo su noi stessi; ecco che insicurezza, diffidenza, bassa autostima, credenze disfunzionali ecc. possono perciò interferire nelle nostre relazioni.

La Terapia Cognitivo Comportamentale CBT punterà ad approfondire il disagio esperito dal soggetto, cercando di identificare eventuali credenze e comportamenti disfunzionali e tentando di valorizzare le risorse presenti in ognuno di noi.